Ecco a voi il Sacro Regolamento della CoJuLe (in versione leggermente adattata all’anno corrente), che va rispettato sempre e comunque, altrimenti se ne pagherannno le conseguenze! Qui c’è scritto tutto, cosi nessun giuocatore avra scuse o giustificazioni …. chi sgarra paga!

Articolo 1. Il Presidente (premessa: Konan non è il presidente) Sua Maestà, Il Presidente ha potere assoluto su tutto e su tutti. Qualsiasi variazione e/o decisione riguardo ad ogni regola, articolo, postilla, appendice, appendicite, caso eccezionale, cazzi amari e anche cazzi acidi è a totale,assoluta ed arbitraria discrezione del Presidente, in qualsiasi momento e/o luogo. In assenza di Sua Maestà, Il Presidente, le sue veci (e feci) saranno fatte, in tutto e per tutto (umori compresi), dal Vicepresidente (ossia il Sacerdote Konan).

Articolo 2. Breve descrizione della CoJuLe http://www.lsdf.it/cojule-2019/

Articolo 3. Dove e quando ogni mercoledì dalle 19.30 alle 21.00 presso il palazzetto dello sport

4. Comunicazioni d’Indisponibilità Entro le ore 21.00 del giorno in cui si terra “Il Sorteggione”, precedente il mercoledì di gara, si può comunicare la propria indisponibilità per la giornata corrente della Tenzone. Viene dunque applicato il principio del “silenzio-assenso”. Chi non si attenesse alle suddette disposizioni, incorrerà nelle penalità descritte all’articolo 7.2:  le modalità di comunicazione sono le seguenti:

1. e-mail a Konan a ivan.notar@gmail.com, in caso di particolare bontà potrebbero essere accettati altri metodi di comunicazione, ma potrebbero anche essere ignorati, o penalizzati, o chi lo sà

Articolo 5. Composizione squadre Ogni squadra sarà composta mediante sorteggio (detto popolarmente: Il Sorteggione) che verra fatto in data precedente alla giornata di gioco, dove presenzieranno tutte le piu alte autorita della CoJuLe e tutti i giuocatori (e non) che han piacere di assistere, di partecipare, di condividere l’intesita del momento, o che magari semplicemente quella sera non sanno che cazzo fare. Le squadre una volta fatte verranno poi comunicate il prima possibile via gruppo whatsapp e pubblicate sul sito. Ogni squadra avra un capitano che dovra seguirla, gestirla, organizzarla, accudirla per tutta la giornata della CoJuLe.
Il Sorteggione tipicamente si terrà il mercoledì dopo le partite, quindi si, dovrete avvisare dell’assenza una settimana per l’altra, organizzatevi!
N.B. il Sorteggione per comodità potrebbe avvenire in maniera telematica, senza preavviso alcuno

Articolo 6. Formato del torneo Si giocano massimo 2 partite per ogni giornata: gli incroci saranno decisi dai capitani tramite un metodo scelto tra:

  • “flip col disco”
  • “pari o dispari”
  • “buttiamole giu”
  • “testa o croce”

una volta che la sorte decide gli incroci non si potranno più cambiare! Le partite saranno di 20 minuti continuous play, piu cap 1 allo scadere solo se la differenza mete tra le due squadre è di un punto o se sono in parita: (es: se a tempo scaduto sta 6-7, partita agli 8,se sta 5-7 finisce,se sta 7-7 sempre agli 8 …). MASSIMA PUNTUALITA NELL’ARRIVARE E COMINCIARE A GIOCARE!!!! perche abbiamo un’ora e mezza di campo. Questo vuol dire che è vietato bighellonare / cazzeggiare / temporeggiare / gigioneggiare / perdere tempo prezioso!! Chiaramete le due vincenti delle due partite si scontranno per la finale giornaliera e le due perdenti per il 3° e 4° posto.

7.1 Punteggi:

Atleta facente parte della squadra classificatasi al: primo posto: 12 PTS secondo posto: 8 PTS terzo posto: 7 PTS quarto posto: 4 PTS mancata partecipazione: 0 PT

7.2 Penalità: Premessa: Il Presidente, nella sua immensa bontà, si riserva di perdonare totalmente o in parte atleti che abbiano avvisato entro le 21.00 del giorno del Sorteggione, alleviando o togliendo le penalità che seguono:

Atleta che non si presenta per: motivo futile: -4 PTS motivo grave: -2 PTS

Atleta che arriva in ritardo per: motivo futile: -3 PTS motivo grave: -1 PT

Atleta che si presenta ed è autorizzato dal Presidente a giuocare nonostante avesse comunicato la propria indisponibilità: motivo futile: -3 PTS motivo grave: -1 PT

Atleta che si presenta, ma abbandona la gara/le gare prima della conclusione per: motivo futile: -4 PTS (gli verranno comunque assegnati i punti relativi al piazzamento finale della propria squadra) motivo grave: -2 PTS (gli verranno comunque assegnati i punti relativi al piazzamento finale della propria squadra)

La decisione sulla futilità/gravità (e umidità) del motivo, nonchè sull’arrivo o meno in ritardo è ad assoluta discrezione del Presidente.

Un giocatore che accumula penalità globali equivalenti a più di -7 PTS è automaticamente espulso dalla competizione e non potrà più rientrarvi per l’edizione in corso. Per le successive, vedremo.

Ulteriori penalità (dette punizioni) possono essere attribuite secondo le modalità descritte all’Articolo 10

7.3 Jolly:

Ogni atleta ha disposizione UN Jolly nell’arco dell’intero torneo che permette di aggiungere un bonus fisso al normale punteggio acquisito, secondo il seguente schema: primo posto: 12 + 5 = 17 PTS secondo posto: 8 + 4 = 12 PTS terzo posto: 7 +3 = 10 PTS quarto posto: 4 +2 = 6 PTS

I Jollies possono essere giuocati PRIMA della definizione degli accoppiamenti fatti sul campo tra le squadre di ogni giornata, per mezzo di comunicazione chiara e tempestiva al Presidente (piu verosimilmente al Sacerdote Konan). E’ responsabilità dei giuocatori verificare che tale comunicazione sia stata correttamente recepita !!! quindi non valgono scuse sul gener di “Konan io le avevo comunicato la mia intenzione di giocare il jolly, ma Lei non ha capito/sentito/inteso/compreso/ricevuto !”. Chi non gioca il Jolly nelle 5 giornate è indubbiamente un patacca.

Articolo 8. All Star Game L’All Star Game è la partita dell’anno, a cui solo i più ostinati e agguerriti potranno partecipare.  Null’altro da dire. E saranno cazzi e canguri (pochissimi i canguri).

Articolo 9: Tie-Breakers Tie-breakers significa, in linguaggio popolare: “ma se siamo a pari punti chi ci va all’all star game? ma se a fine all-star game c’è un parimerito chi vince??” ecco, le politiche di selezione in questi casi di parita esistono (e sono appunte chiamate Tie-breakers): saranno utilizzate e comunicate solo se si presenta la necessità.

Articolo 10: Obblighi e corvées

*10.1 Campi

La squadra ultima classificata ha il sacro e solenne compito di smontare i campi, prendere in consegna il materiale (coni e segnapunti), custodirlo per l’intera settimana e provvedere alla preparazione dei campi, in perfetto orario, la giornata successiva.

*10.2 Punizioni

Il mancato adempimento di una corvée comporta una penalità di 1 PT per tutti i membri della squadra, indipendentemente dalle responsabilità individuali.

*10.3 Maglie

A meno di eccezioni o disposizioni di giornata particolari, ogni giuocatore ha il dovere e l’obbligo di portare con se la canotta societaria se iscritto alla LSDF, una maglia bianca e una nera se non iscritto, per poter svolgere le partite distinguendosi chiaramente dai giuocatori avversari. Quando dico canotta societaria, dico CANOTTA SOCIETARIA non maglia del Cota, la sovrammaglia dei Bronx, la canotta dei GremBang ecc.., e quando dico una maglia bianca e una nera dico una maglia BIANCA e una maglia NERA, non grigini, blu tendenti al nero, beige schiariti, ecc. Chi non si presenta in campo con la canotta societaria o con le maglie adeguate si prende penalità di 1 PT (che potrebbe variare sempre a discrezione del Sacerdotissimo, ad esempio se la cosa è reiterata…).
Se sei iscritto alla LSDF e non hai la canotta societaria di base sarebbero problemi tuoi, ma puoi provare, a tuo rischio e pericolo, a scrivere al Sacerdotissimo per provare a risolvere il problema
E’ permesso rubare le maglie degli avversari, cosi come colorargliele a loro insaputa 10 secs prima della partita …